Ogni volta che apro il mio quaderno di schizzi, travolta da un irrefrenabile bisogno di "matita", mi succede di trovarvi dentro nuovi, strani personaggi.

Allora resto volentieri a fargli un pò di compagnia, ne studio i movimenti, le facce, gli sguardi e loro, per ricambiarmi dell'ospitalità, accettano di farsi ritrarre...

Ieri notte per esempio, apro la pagina bianca e trovo questa coppia di allegri ragazzi (mi sono sembrati davvero molto, ma molto allegri ;-) Hanno chiacchierato tutta la notte, riso, scherzato, e io ero lì incantata a seguire i loro gesti, fermarli nel tempo... poi sono andati a dormire.

In vino veritas

In vino veritas

Sarei andata a dormire anch'io se non fosse che proprio mentre chiudevo il quaderno è arrivato un tipo trafelato, chiedendomi di non farlo andare via perchè probabilmente non sarebbe più tornato. Cosa potevo fare!!! L'ho fatto accomodare, e chiacchierando è venuto fuori che è un pizzaiolo (anche bravo) e per farsi perdonare del disturbo ha voluto a tutti i costi prepararmi una delle sue specialità. Era davvero molto tardi ma lo spuntino di mezzanotte meritava.

 Poi tutti a nanna.

Davvero strane cose accadono nel mio quaderno di schizzi! 

Il pizzaiolo

Il pizzaiolo

Torna alla home